IL PRIMO
CONSULTO MEDICO
E' GRATUITO



PRENOTA ORA!

CURRICULUM

Dott.ssa Celeste Reggiani

Si è laureata in Medicina e Chirurgia con 110 lode, ha conseguito un Master di II livello e il diploma in Medicina e Chirurgia Estetica, ha conseguito un Master in Nutrizione Umana...

SCOPRI

LASER

LASER TOP DI GAMMA

L’eccellenza dei risultati viene garantita solo da attrezzature innovative e certificate e da prodotti tecnologicamente avanzati, considerati dalla comunità scientifica, migliori per qualità, affidabilità ed efficacia.

SCOPRI

Medicina Estetica
La medicina estetica è una branca della medicina che si occupa di migliorare la qualità della vita di chi vive a disagio per  un inestetismo non accettato.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha recentemente esteso il concetto di salute, definendola come il completo benessere psicofisico della persona, riconoscendo, quindi,  l’importanza della medicina estetica per il raggiungimento di una condizione di benessere psicologico e fisico.
Oggi la medicina estetica presenta un valore aggiunto perché,oltre ad occuparsi del raggiungimento dell'equilibrio psicofisico dell'individuo sano, che può vivere con disagio la propria vita a causa di un inestetismo male accettato, ha acquisito un importante  ruolo nella “ Prevenzione ”. Il medico estetico preparato e competente si è guadagnato la qualifica di “Professionista della salute”  perché oltre alla rimozione “non chirurgica” degli inestetismi, ha un importante ruolo nella “ prevenzione”, vale a dire ha il compito di  modificare nei suoi pazienti gli stili di vita, le abitudini alimentari e  tutti quei fattori ambientali che possono accelerare  l’invecchiamento e favorire  l’insorgenza di patologie cardiovascolari, metaboliche e tumorali. L’affermazione: “noi siamo quello che mangiamo”, non è un modo di dire, neanche una moda, ma è il segreto per vivere a lungo, giovani, sani e perché no, anche belli!

Quali devono essere le qualità di un bravo medico estetico?
Essere un medico estetico e praticare questa disciplina significa prima di tutto avere seguito percorsi formativi specifici, avere una dedizione ed un’inclinazione personale, oltre che professionale, alle problematiche estetiche.  Quindi  un bravo medico estetico, oltre alla competenza, che deve essere fondamentale, deve avere anche una forte sensibilità e buon gusto estetico per aiutare il paziente a ritrovare sé stesso, nel modo più spontaneo e naturale possibile. Inoltre deve avere la caparbietà di non cedere mai alle richieste, talvolta eccessive dei pazienti,  non deve farsi prendere la mano, deve utilizzare solo prodotti e tecniche all’avanguardia perché  deve mirare ad ottenere un “RINGIOVANMENTO NATURAL LOOK ”. Quindi i risultati dei trattamenti devono sempre essere: “NATURALI E SOFT”, non devono, in alcun modo, stravolgere i  tratti somatici; PERCHÉ NESSUNA DONNA VA CAMBIATA, VA SOLO MIGLIORATA!


E’ importante il primo consulto di medicina estetica?
Oggi più che mai i pazienti arrivano alla prima consulenza informatissimi perché hanno a disposizione piattaforme come wikipedia,google,youtube, insieme ad un mare di informazioni che vengono proposte sul web da parte di esperti e meno esperti. Quindi quando arrivano al primo consulto pensano di sapere tutto, sottovalutano l’ incontro e lo considerano come un approccio per discutere sommariamente il trattamento insieme ai termini economici. Nello studio della dr.ssa Celeste Reggiani viene data rilevante importanza al  primo consulto “GRATUITO, viene dedicato tutto il tempo necessario perché oltre ad informare con chiarezza e semplicità gli scopi, modalità di trattamento ed effetti secondari, si va a confrontare con il lato umano delle persone, per capire le loro aspettative e perplessità, per stabilire un rapporto di empatia e fiducia reciproca, che è alla base del rapporto  paziente-medico.  E’ noto che la serietà del professionista viene dimostrata  dall’eccellenza dei risultati, ma questo dopo,  prima viene dimostrata dalle capacità che ha di informare correttamente il paziente, senza mai deludere le sue aspettative, lasciandolo libero di scegliere.
Anche il medico estetico è tenuto a raccogliere il consenso informato scritto per tutti i trattamenti e ha l’obbligo di mantenere una cartella clinica?
Il medico estetico è considerato alla pari degli altri specialisti, sia per l’utilizzo del consenso informato, che per l’obbligo di mantenere una cartella clinica della persona che ha in cura, perché deve dare prova dei trattamenti eseguiti, rilasciando quindi riscontro del nome, numero di lotto e data di scadenza del prodotto utilizzato per il trattamento eseguito.


Perché oggi i  trattamenti di medicina estetica vengono più richiesti dei trattamenti di chirurgia estetica?
Perché i trattamenti di medicina estetica sono: mini-invasivi, si possono fare a qualsiasi età, non richiedono né ricovero, né regime di day-hospital, né anestesia totale, non portano via molto tempo, si possono eseguire, anche nella pausa pranzo,  non sono dolorosi, non lasciano segni in mani esperte, permettono un ritorno al sociale immediato, danno risultati  naturali ottimali, non sono costosi e quindi alla portata di tutti.


Quali sono i trattamenti di Medicina estetica più richiesti?
Apparire sani, giovani e belli è il desiderio più comune tra le donne, ma ormai comincia a diffondersi anche fra gli uomini, non solo in Italia, ma in tutto il mondo.  I trattamenti più richiesti, come si riporta nell’elenco sottostante, sono quelli rivolti al viso, seguiti dall’epilazione definitiva e dai trattamenti per  le adiposità localizzate e cellulite:

  1. Filler all’acido ialuronico
  2. Tossina botulinica
  3. Biorivitalizzazione cutanea
  4. Epilazione laser definitiva
  5. Trattamenti laser per la correzione degli inestetismi vascolari e degli inestetismi presenti sul viso e corpo
  6. Peeling cutanei
  7. Trattamento delle adiposità localizzate e cellulite con:
  • Mesoterapia
  • carbossiterapia
  • dieta ed esercizio fisico


1° POSTO FILLER ALL’ACIDO IALURONICO:  è una molecola naturale, biocompatibile e riassorbibile. Viene definita naturale perché è una molecola analoga a quella presente in molte parti del nostro corpo, fra cui anche la cute; riassorbibile perché viene metabolizzata dal nostro organismo; biocompatibile perché viene riconosciuta dal nostro corpo come una molecola “self”, vale a dire "propria. Per capire l'azione del filler bisogna conoscere l'acido ialuronico: proprietà, benefici ed effetti. E' un polisaccaride (zucchero complesso), che garantisce idratazione, volume, elasticità e tonicità ai tessuti, perché ha la proprietà di richiamare molte molecole d’acqua (fino al 70% del suo peso), che vanno a riempire gli interstizi, creando un ingombro tridimensionale. Inoltre stimola i fibroblasti, favorendo la sintesi di nuove fibre collagene ed elastina. Quindi semplificando possiamo definire l’acido ialuronico come una molecola zuccherina che si comporta come una sorta di “spugna biologica”, che assorbe e trattiene acqua, fino al 70% del suo peso, per adempiere al suo compito principale, che è quello di garantire l’idratazione ottimale ai tessuti. E’ noto che la concentrazione di acido ialuronico nella pelle, va progressivamente a ridursi con l’età ed in seguito ai danni provocati dal sole e dal fumo; per questo motivo, una pelle matura appare meno elastica, tonica ed idratata, rispetto ad una pelle giovane. Quindi, per ritornare ad avere una pelle giovane e sana bisogna ripristinare le condizioni ottimali  di idratazione cutanea. Il filler all'acido ialuronico rappresenta la soluzione giusta perché idrata, riempie ed elimina le rughe d’espressione, quelle che compaiono con l`avanzare dell’età (rughe del terzo inferiore del viso) ed inoltre riempie e da volume alle zone svuotate del volto (zigomi, labbra e contorno mento). L'acido ialuronico  iniettato in piccole dosi, attraverso sottilissimi aghi,  nei primi strati della zona da trattare, va a determinare un effetto di ringiovanimento "naturale”, pressoché immediato, che dura in media, circa 4-6 mesi.  Il trattamento con  il  filler  è mini-invasivo, indolore e sicuro. Negli ultimi vent’anni, più di 30 milioni di persone sono state trattate con il filler all’ acido ialuronico e anche questo gioca a favore della sicurezza e dell’efficacia. Il filler all’acido ialuronico rappresenta il trattamento di ringiovanimento più richiesto in Italia perché restituisce alla pelle la “naturale idratazione”, indispensabile per avere un aspetto sano e giovane.
Punti forti del trattamento: risultati immediati di “naturale”ringiovanimento, simili a quelli ottenuti con gli interventi chirurgici di lifting del volto, ma  “senza bisturi”, trattamenti mini-invasivi, veloci, indolori e sicuri.

Nello studio della dr.ssa Reggiani viene utilizzato il filler all’acido ialuronico della ditta ALLERGAN, che è riconosciuta leader nella produzione di filler dermici. Questo filler, tecnologicamente avanzato, è considerato il migliore per qualità, affidabilità ed efficacia, perché frutto di una ricerca scientifica sempre più innovativa; comunque,  viene lasciato spazio anche a  prodotti di altre aziende, l’importante è che vengano riconosciuti, dalla comunità scientifica, altrettanto validi. 

2° POSTO TOSSINA BOTULINICA (botox, botulino): farmaco utilizzato per il trattamento delle rughe del terzo superiore,(rughe d’espressione), determinate dalla iper-contrazione dei muscoli mimici del volto. Viene iniettato in piccole dosi nei muscoli mimici del volto, bloccando temporaneamente la loro  contrattilità; il rilassamento che ne deriva va a distendere ed appianare le rughe d’espressione sovrastanti.  Inoltre il Botox viene utilizzato anche per rialzare il sopracciglio "APRENDO e RINGIOVANENDO LO SGUARDO". Le infiltrazioni di Botox rappresentano il trattamento di ringiovanimento dello sguardo più richiesto al mondo, con più di 5 milioni di infiltrazioni all'anno. In America è al primo posto nella classifica delle procedure non invasive “per il ringiovanimento del viso e dello sguardo”, mentre In Italia  si attesta al secondo posto, tra le preferenze delle pazienti donne e al primo posto, tra le preferenze dei  pazienti uomini. Lo sguardo è l’elemento più importante nella comunicazione non verbale, perché rappresenta il modo per trasmettere emozioni e sensazioni interiori. Inoltre rappresenta quel punto dove cade sempre lo sguardo delle persone che abbiamo di fronte e che fa intuire, oserei dire, la nostra età. Per questo motivo è importante mantenere uno sguardo fresco, gioioso e giovane", risaltato da palpebre "aperte".  Purtroppo con l’avanzare dell’età le palpebre tendono ad abbassarsi per la “CADUTA DEL SOPRACCIGLIO”, soprattutto nel suo terzo esterno, rendendo l’espressione dello sguardo invecchiato, stanco e triste. Fortunatamente oggi, grazie all'incessante lavoro della ricerca scientifica nel campo, abbiamo la soluzione giusta per correggere questo antipatico inestetismo e ringiovanire lo sguardo: il Botox. Il risultato inizierà ad essere visibile dopo 3 giorni,  dal trattamento, mentre il massimo verrà apprezzato dopo due settimane circa. La durata stimata va dai 4 ai 6 mesi.
Punti forti del trattamento : risultati di ringiovanimento ottimali, effetto lifting "senza bisturi",   trattamento mini-invasivo indolore e sicuro in mani esperte, costi non troppo impegnativi.
Il Botox, come è stato detto, viene utilizzato principalmente per distendere ed eliminare le rughe del 3° superiore del viso e per rialzare la coda del sopracciglio “aprendo lo sguardo”, ma,  recentemente il suo campo d’azione si è allargato e viene utilizzato anche nei seguenti ambiti:

  • per le rughe del collo e decolletè: con risultati dall’effetto “rinfrescante”
  • per la sudorazione eccessiva o iperidrosi: si tratta di un antipatico ed imbarazzante inestetismo caratterizzato da un’ipersudorazione localizzata in zone ben precise: ascellare, palmare , plantare , raramente viene interessato il volto. Il Botox iniettato in dosi minime sulla cute della zona interessata da ipersudorazione, può andare a bloccarla.
  • per correggere il sorriso gengivale (gummy smile): il sorriso è detto "gengivale" quando viene evidenziata una notevole quantità di tessuto gengivale. E'causato principalmente dall'iperattività dei muscoli elevatori del labbro superiore e può essere accentuato da labbra sottili. Il Botox rappresenta una valida alternativa all'intervento chirurgico, perché se iniettato nel muscolo elevatore del labbro superiore, va a determinare il suo rilassamento; riducendo il sorriso gengivale.
  • per correggere le piccole imperfezioni del naso (rinofililler): con il Botox, "senza bisturi"" si possono correggere anche le piccole imperfezioni del naso (rinofiller), vale a dire si può alzare la punta cadente, regolarizzare una piccola gobba o correggere uno schiacciamento del dorso (a sella).
  • per  correggere il Bruxismo: che è l’ atto di digrignare i denti, durante il sonno. Il Botox iniettato , nel muscolo massetere ipertrofico, va a determinare il suo rilassamento, donando al contorno inferiore del viso un aspetto meno spigoloso e squadrato, più ovale ed armonico.


Nello studio della Dr.ssa Reggiani viene proposto il Botox della ditta Allergan,  riconosciuto a livello mondiale il migliore per l'eccellente qualità, affidabilità ed efficacia,  lasciando sempre spazio, ad altri farmaci provenienti da altre aziende l’importante è che la loro efficacia e sicurezza venga dimostrata da autorevoli studi scientifici.

3° POSTO BIORIVITALIZZAZIONE CUTANEA: è un trattamento medico estetico mini-invasivo, leggero, soft, capace di contrastare il processo d’invecchiamento del volto, collo, decolté,  interno braccia, cosce e addome. Consiste nell’iniettare sottocute, per mezzo di aghi molto sottili, sostanze biocompatibili e riassorbibili, normalmente  presenti nel derma ( acido ialuronico non reticolato a basso peso molecolare, vitamine, peptidi, aminoacidi e oligoelementi), capaci di migliorare la vascolarizzazione e il rinnovamento cellulare attraverso la stimolazione e  produzione di collagene ed elastina. Questo trattamento è utilizzato per ringiovanire e rallentare i segni del tempo sul viso, viene utilizzato anche a scopo preventivo, in quanto si sta diffondendo la cultura di prevenire i danni, piuttosto che correre velocemente ai ripari, quando questi sono ormai evidenti. La zona trattata apparirà ringiovanita, distesa, splendente,  tonica e idratata. Non esistono limiti d’età, si può iniziare anche  in giovane età, ma anche in età avanzata si  possono apprezzare buoni risultati di ringiovanimento.

4° POSTO EPILAZIONE LASER DEFINITIVA: è un trattamento molto richiesto da uomini e donne perchè permette di eliminare il problema dei peli superflui. Esistono diversi tipi di laser, ognuno con la propria tecnologia e peculiarità, ma secondo gli esperti il laser Syneron-Candela: GENTLEMAX PRO (ALEXANDRITE 755 NM - ND:YAG 1064 NM) e’considerato il Gold Standard, perchè elimina il pelo alla radice, senza dolore, lasciando intatto il tessuto circostante, con  risultati ottimali di epilazione definitiva dopo 4-5 sedute. Il laser Syneron-Candela  GentleMax, si contraddistingue, sul mercato internazionale dei laser, perché possiede una tecnologia innovativa e all’avanguardia, volta a garantire prestazioni efficaci, sicure ed indolori. Efficaci,  perche combina 2 tecnologie laser in uno: il più rapido e potente laser Alexandrite 755 nm con un laser Nd:YAG 1064 nm. Sicure, perché  genera onde luminose unidirezionali e monocromatiche, cioè di una sola lunghezza, in grado di attraversare la cute ed essere assorbite solo dalla radice del pelo, eliminandolo definitivamente, senza danneggiare i tessuti circostanti (foto-termolisi selettiva). Indolore e questa peculiarità  lo  rende  ineguagliabile ed invidiato dalla concorrenza, perché possiede il sistema di raffreddamento della cute “Dynamic Cooling Device™, DCD™ (sistema di raffreddamento dinamico), brevettato da Candela Corporation, basato sull’immissione di una sostanza criogenica, che va a raffreddare gli strati superficiali della cute, in maniera riproducibile a intervalli programmati, pochi millesecondi prima dell’immissione dell’onda luminosa. Questa geniale tecnologia permette di ottenere, attraverso il potente raffreddamento della zona da trattare, un'importante intorpidimento ed insensibilità della cute, che andrà a diminuire la sensazione di bruciore e dolore e l’arrossamento, a vantaggio della sicurezza e del comfort del paziente.
IN EMILIA ROMAGNA IL LASER SYNERON-CANDELA GENTLEMAX PRO E' PRESENTE SOLO IN 2 STUDI, UNO DEI QUALI E' QUELLO DELLA DR.SSA REGGIANI

5° POSTO TRATTAMENTI  LASER PER LA  CORREZIONE DEGLI INESTETISMI VASCOLARI (CAPILLARI..) E DEGLI INESTETISMI PRESENTI SUL CORPO: i capillari (telengectasie) sono inestetismi spiacevoli a vedersi, purtroppo molto frequenti nelle gambe dell’universo femminile, e non solo, perché possono  manifestarsi in qualsiasi altra parte del corpo e possono presentarsi anche negli uomini.
Il laser  è in grado di eliminare i capillari degli arti inferiori di colore rosso, con un diametro di 1-3 mm. L’effetto del calore concentrato sui piccoli vasi sanguigni (capillari), ne provoca la chiusura e quindi il colore roseo o rosso-blu si attenua o sparisce, senza danneggiare la cute circostante.
Per il trattamento dei capillari sono in genere necessarie 2-4 sedute a distanza di un mese una dall’altra. Il laser  viene anche utilizzato per il trattamento di: angiomi, couperose, macchie cutanee, cicatrici, verruche ed ipercheratosi.
Nello studio della dr.ssa Celeste Reggiani viene utilizzato per il trattamento di questi inestetismi  il laser Syneron-Candela- GENTLEMAX PRO Nd:YAG 1064 nm, che garantisce, come riportato da studi scientifici, prestazioni sicure  efficaci ed indolori.

6° POSTO PEELING CHIMICO: E’un trattamento di ringiovanimento della pelle del viso che avviene attraverso l’applicazione di un agente chimico che va ad esfoliare lo strato superficiale della pelle, come fosse una sottile  buccia (dall’inglese se to peel=sbucciare). Le sostanze chimiche più utilizzate, si sottolinea sempre e solo in ambito medico, sono rappresentate da: acido ascorbico, acido lattico, acido salicilico, acido glicolico, alfaidrissiacidi, fenolo, acido pirurvico, tioglicolico,azelaico, resorcina, ecc. . Quello più utilizzato, di norma, è l’acido glicolico. Attraverso l’applicazione di queste sostanze si vanno a rimuovere i primi strati cellulari e si va a stimolare la rigenerazione cellulare, inducendo la sintesi di nuove fibre collagene, elastina ed acido ialuronico. Queste sostanze vengono naturalmente  prodotte nell’organismo, ma con l’invecchiamento tendono a ridursi, formando  rughe e gli antiestetici segni del tempo. Il trattamento determinerà, attraverso il rinnovamento cellulare un immediato  risultato di ringiovanimento della pelle, evidenziato dall’aumento della tonicità, elasticità, luminosità e compattezza.
In linea generale si può dire che il peeling è indicato per  tutti quelli che desiderano avere un aspetto più giovane e levigato, per contrastare e attenuare le rughe e i segni del tempo, ma viene anche utilizzato per eliminare gli inestetismi (macchie cutanee), per rinnovare la pelle, quando questa viene  danneggiata da un’eccessiva esposizione ai raggi UVA, per l’acne lieve-moderata e per ridurre le cicatrici provocate dall’acne. Il  trattamento può essere "strong" o "soft", a seconda delle necessità, ed è indicato sia in giovane, che in tarda età.
Solo il medico estetico competente può eseguire questi trattamenti, perché deve personalizzare il trattamento e deve garantire efficacia e sicurezza, scegliendo il tipo di peeling più adatto all’inestetismo.  Un ciclo medio comprende 4-6 trattamenti.

7° POSTO TRATTAMENTO DELLE ADIPOSITÀ LOCALIZZATE E DELLA CELLULITE CON: MESOTERAPIA, CARBOSSITERAPIA , DIETA ED ESERCIZIO FISICO.
MESOTERAPIA: Attraverso piccolissimi aghi vengono iniettati, in piccole dosi, per via intradermica, principi attivi testati e certificati, che migliorano la circolazione veno-linfatica, eliminano il ristagno di liquidi e migliorano la tonicità e l’elasticità della cute. In sintesi la mesoterapia induce sui tessuti un effetto: antiinfiammatorio, antiedemigeno, capillaro-protettivo, lipolitico e rivitalizzante.
Indicata per il trattamento delle adiposità localizzate e cellulite ed  anche per le insufficienze veno-linfatiche.
Generalmente un ciclo di mesoterapia comprende dalle 8 alle 15 sedute, svolte a frequenza settimanale e successivamente da 1 seduta di mantenimento mensile, per ottimizzare i risultati ottenuti.

CARBOSSITERAPIA: consiste nella somministrazione sottocutanea, mediante micro-aghi, di anidride carbonica medicale (C02), erogata da un’idonea apparecchiatura, volta a ringiovanire il viso e il corpo attraverso un miglioramento dell’ossigenazione tissutale. La C02 ha sui tessuti un triplice effetto, perché va ad agire sul microcircolo, sul tessuto adiposo e sul tessuto cutaneo. Sul microcircolo  induce vasodilatazione,  aumenta la velocità del flusso e migliora l’ossigenazione tissutale, favorendo la rigenerazione cellulare. Sul tessuto adiposo induce sia un’ azione lipolitica diretta, legata all’azione meccanica del flusso di gas nell’ipoderma, che va  a causare delle vere e proprie “fratture degli adipociti”, sia un’azione lipolitica indiretta, legata all’attivazione di alcuni enzimi, tra cui le lipasi intradipocitarie, che vanno a sciogliere gli adipociti. Sul tessuto cutaneo induce  un aumento del flusso sanguigno, che insieme alla migliorata ossigenazione dei tessuti induce un effetto di ringiovanimento subito apprezzabile, perché la  cute  riprende elasticità, tonicità e luminosità.
La carbossiterapia è un trattamento innocuo, perché l’anidride carbonica per uso medicale è identica a quella che produciamo normalmente con la respirazione,  viene riassorbita in pochi minuti per via ematica ed eliminata per via respiratoria.  Anche se vengono somministrate grandi quantità di gas, l’apparato respiratorio riesce sempre a smaltire la CO2, espirandola. L’anidride carbonica è atossica e sicura, però è importante che sia anidride carbonica medicale, che venga veicolata da macchinari riconosciuti dal Ministero della Salute e che i materiali utilizzati siano monouso e sterili.
Viene indicata per il trattamento di: cellulite (gambe), adiposità localizzate (fianchi, doppio mento e occhiaie), lassità cutanee (addome, braccia ed arti inferiori) e  per rimuovere smagliature e cicatrici, per il ringiovanimento del viso, collo, decolletè e mani, per trattare alcune patologie dermatologiche ( psoriasi, alopecia), angiologiche (morbo di Burger, ulcere diabetiche, tromboangioite obliterante,  arteriopatie arteriosclerotiche, ulcere ischemiche su base arteriosa, insufficienza venosa cronica) e reumatologiche (artropatie acute e croniche, periartriti acute e croniche)-
Quando viene associata ad altri trattamenti agisce in sinergia, andando a potenziare l’effetto finale, ad esempio, se associata al filler all'acido ialuronico potrà dare ottimi risultati nell’ eliminazione delle occhiaie scure, oppure potrà essere utilizzata in abbinamento ad una dieta per rimodellare il corpo. 
Questo trattamento è sconsigliato in gravidanza e in soggetti con gravi cardiopatie, diabete, anemie gravi e con insufficienza respiratoria, cardiaca, renale ed epatica.
L’efficacia della carbossiterapia è stata dimostrata da diversi studi scientifici, che hanno evidenziato un effetto di ringiovanimento del viso e del corpo e miglioramento dell’elasticità  e tonicità della pelle, conseguente alla vasodilatazione e all’aumento della velocità flusso sanguigno nelle zone trattate.

Nello studio della dr.ssa Reggiani si utilizza il macchinario "CDT Evolution", l’unico ad avere la certificazione CE, quindi riconosciuto ed autorizzato dai Ministeri della Salute nella comunità Europea ed inoltre si utilizzano rigorosamente solo materiali sterili e monouso.

DIETE ED ESERCIZIO FISICO: il ruolo del medico estetico, come è stato detto è quello di “professionista della salute”, perché oltre alla rimozione “non chirurgica” degli inestetismi, ha un importante ruolo nella “ prevenzione”. Per raggiungere questo obiettivo  deve modificare nei suoi pazienti, gli stili di vita, le abitudini alimentari e  tutti quei fattori ambientali che possono accelerare  l’invecchiamento e favorire l’insorgenza di patologie cardiovascolari, metaboliche e tumorali. Quindi per  fare medicina  preventiva deve orientare i pazienti verso diete alimentari personalizzate che possano combattere le adiposità localizzate, la cellulite, l’ insorgenza di malattie e l’invecchiamento.
La dieta ideale per mantenersi  a lungo giovani, sani ed anche belli è quella che permette di mantenersi snelli tutta la vita! Non è un modo di dire, neanche una moda, quindi, se necessario, è bene iniziare subito una dieta, non solo per apparire più belli, ma soprattutto per mantenersi sani, scongiurando l’insorgenza di patologie cardiovascolari, metaboliche e neoplastiche. Non esistono diete miracolose! il peso viene ridotto seguendo un regime dietetico corretto, introducendo quotidianamente tutti i principi attivi in maniera bilanciata e aumentando il dispendio energetico con l`esercizio fisico.

Nello studio della dr.ssa Reggiani per il trattamento delle adiposità localizzate e della cellulite e per mantenersi a lungo giovani, sani ed anche belli, viene proposta in prima battuta la dieta New Penta, normo-proteica, pratica, corretta e bilanciata, seguita, perduti i chili necessari, da una dieta sana ed equilibrata. La letteratura scientifica internazionale ha prodotto diversi studi che dimostrano la sicurezza e l'efficacia della dieta New Penta, perché consente di perdere peso velocemente, senza riprendere i chili persi. Il medico dopo accurata visita e anamnesi fornisce un kit contenente i prodotti dietetici (pasti sostitutivi) di sapore e formati diversi, dai gusti gradevoli, che ricordano i sapori dei cibi tradizionali. Questi prodotti sono stati studiati scientificamente e rigorosamente, per consentire  l’assunzione bilanciata di tutti i principi attivi necessari, senza doverli pesare, permettendo  lo svolgimento delle proprie attività quotidiane in piena forma.  I punti forti della dieta sono rappresentati da: netta riduzione del senso di fame, rapidità nella perdita di peso, sensazione di benessere per l'effetto  dell'azione psicotonica dei corpi chetonici, mantenimento e stabilizzazione del peso ideale raggiunto!

Nello studio della dr.ssa Reggiani, oltre ai trattamenti sopra citati viene svolta anche la “chirurgia senza bisturi”, mediante l’apparecchiatura “PLEXR”

La metodica PLEXR (elettrochirurgia non ablativa) è stata realizzata dal prof Giorgio Fippi che ha messo a punto questa innovativa tecnologia che utilizza il plasma (stato ionizzato dei gas dell’atmosfera), come strumento di taglio, che va ad agire sull’epidermide provocando sublimazione del tessuto trattato, vale a dire  il passaggio istantaneo dallo stato solido a quello gassoso.
La“chirurgia senza bisturi”  con il Plexr è un  trattamento sicuro perché l’apparecchiatura  non è collegata a cavi di alimentazione elettrica. Il calore emesso dal Plexr va a creare sulla cute delle piccole ustioni, senza incisioni, che vanno a stimolare la rigenerazione cellulare,  aumentando lo spessore e riducendo la lassità, senza determinare alcun danno ai tessuti circostanti. Si tratta di un metodo innovativo di chirurgia non ablativa, cioè un trattamento non invasivo, efficace e duraturo, che diversamente dai tradizionali metodi di chirurgia non buca, non taglia, non provoca sanguinamento, non necessita di anestesia (raramente si utilizza un anestetico locale in crema), di punti di sutura e medicazioni. Proprio per queste sue caratteristiche la chirurgia non ablativa si utilizza soprattutto nella zona intorno agli occhi.  Il recupero è velocissimo e non si creano ematomi post- trattamento. I campi di applicazione sono molteplici: cedimenti tissutali delle palpebre (blefaroplastica non ablativa), del viso, del collo e della pancia (lifting viso-corpo e onfalo-lifting), nella lassità dei tessuti post gravidanza e nell’eliminazione degli inestetismi, come: macchie cutanee, verruche, fibromi, angiomi, cheratosi e xantelasma

Recentemente sono entrati in commercio anche le  iniezione sciogli-grasso “doppiomentostop”. Questi prodotti, costituiti da acido desossicolico, hanno ricevuto ad aprile 2015, dopo anni di studi, l'approvazione della FDA americana per l'eliminazione del grasso del sottomento. Agiscono come l'acido desossicolico, prodotto in modo naturale dal nostro corpo, sciolgono il grasso, ottenendo una pelle tesa e un sottomento più definito.


NELLO STUDIO DELLA DR.SSA REGGIANI VENGONO ANCHE DISTRIBUITI I PRODOTTI COSMETICI AMERICANI REALIZZATI DAL FAMOSO MEDICO: ZEIN OBAGI, DERMATOLOGO DELLE STAR DI HOLLYWOOD. FRA I SUOI CLIENTI, SPICCANO ALCUNI NOMI: CAMERON DIAZ, SANDRA BULLOCK, TOM CRUISE…. QUESTA LINEA DI PRODOTTI RAPPRESENTA IL TOP NEL CAMPO DELLA COSMETICA (CREME VISO E CORPO, LIFTING MEDICO, TRATTAMENTI PER LA CURA DELLA PELLE).

PRIMA CONSULENZA GRATUITA

RICHIEDI INFORMAZIONI

Security

Dott.ssa Celeste Reggiani - Medico Chirurgo

MEDICINA ESTETICA CENTRO LASER RIMINI

Via Pleiadi, 85 - 47923 RIMINI - Tel. +39 338 1613047 - Tel. +39 0541 784054 - P.iva 04092020405